Vita d'ufficio

Ho preso un the alla macchina del caffè. Nulla di strano  che la macchina del caffè faccia il the, non è colpa mia se la si chiama così. Fa i caffè con tutte  le sfumature,  anche con l’orzo, e il the e le cioccolate.

Comunque sia, è apparsa la scritta "bevanda pronta da prelevare" , quasi un bancomat. 

Volevo solo dire se non sarebbe etimologicamente più giusto dire bevenda, bibenda. Perchè diciamo bevanda?  Il  meccanismo linguistico non è lo stesso delle mutande, o no?

13 pensieri su “Vita d'ufficio

  1. Shoruel

    il dizionario etimologico dice che deriva dal volgare latino bibanda (femminile del participio futuro passivo di bere)

    la b e la v sono abbastanza intercambiabili perché vicine (da un punto di vista di pronuncia) e la e e la i pure… ecco, il gioco è fatto! 😉

    Rispondi
  2. tiptop

    Sì crostino, rileggi tutto, tanto è corto!
    Ma Shoruel, e bibendum?

    iosonoio… grazie!!! con un goccino di latte se puoi

    sensidra. me l’hanno suggerito!

    lesorja. semplice che le mutande sono da cambiare. Coi tuoi calzini non funziona però.

    Seigradi, cruscante o cruscoro, dopo la colletta

    Si be anna, tanto sapone non lo sentivo nella schiuma.

    Diana…. quello il mio bancomat!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...