Al telefono

Ieri :
-Cristina, guarda, la mamma oggi è caduta dalla carrozzina, si è sporta per prendere un oggetto, ha picchiato la fronte, le hanno messo  un cerotto,  forse una costola, ma tutto a posto, mi hanno avvisato poco fa – mio fratello, al telefono
-Ah, meno male, perchè sono sola a Milano e ho anche la febbre alta.
-Cristina, guarda volevo abbracciarti, muoio stanotte e sono arrabbiatissima con questa casa  che non vi hanno avvisato in tempo perchè veniate qui – la mamma con voce quasi stentorea,  certo meno morente di tante altre volte.

Oggi
-Mamma? Mamma?
– Pronto? Pronto?
-Mamma? Mamma?
– Pronto? Pronto?

Viva, è viva, ma ha il telefono al contrario?
-Pronto buongiorno sono la figlia della signora mia mamma, non riesco a parlarle al telefono
-Vuol sapere come sta? Sì adesso un ragazzo va a sistemare il telefono.  Oggi la teniamo ancora a letto,  a riposo
– Mamma?
– ciao sei Cristina? come  stai?
– così così, ho un po’ di febbre, e tu hai smesso di buttarti dalla carrozzina?
-non capisco non sento Maria Teresa, aiutami, non sento cosa mi dicono, uffa non viene mai nessuno,  Maria Teresa ascolta tu.
-Maria Teresa volevo solo salutare la mamma e sentire come stava…
– Signora sua figlia vuole sapere come sta
-bene grazie Giorgio non hai più la febbre? guarisci presto.
Chiamo mio fratello.
– ho chiamato la mamma, sta bene, la tengono a letto ancora oggi, un casino la telefonata, alla fine ha concluso che ero il Giorgio.
-Ah  così non la devo chiamare, è come avesse già parlato con me. Tu devi chiamare la mamma, Cristina.

Annunci

6 pensieri su “Al telefono

  1. ele

    mi faccio un sacco di risate quando racconti…ma forse non sta bene ridere sulle vicissitudini altrui.. mi domando se c’è qualcuno che ogni tanto ti dà un pat pat sulla spalla, cara… lo farei io, se potessi.

    Rispondi
    1. tiptop Autore articolo

      Qualche volta mi chiedo se stia bene scrivere così di una persona anziana che ha le sue difficoltà, che ci fanno un po’ sorridere. Ma non lo farei se non fossi tranquilla che la mamma è ben accudita e non fossimo sicuri, io e mio fratello, che è la nostra Highlander!

      Rispondi
  2. ele

    giusto una highlander ! sono certissima di ciò che dici. si vede e si sente. ma è uno spasso comunque. solo che mi viene voglia di consolarti, a volte…

    Rispondi
  3. stefania

    succede anche con la mia mamma.Lei dice a mio fratello:ho visto ieri tua sorella sta proprio bene.Ed io ah allora questa settimana non vado,tanto gia ‘ mi ha visto.Per andare da mia mamma debbo prendere 2 treni e un auto o aspettare che mio fratello mi venga a prendere alla stazione.E’ uno stress che faccio volentieri ma se me lo posso risparmiare…meglio

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...