voce del verbo andare

Forse a tutti capitano quei momenti in cui non sei a posto da nessuna parte, e ti senti dentro un’angoscia continua che ti stringe, e non sai bene se vorresti urlare, o dormire, o essere accarezzata, o abbandonarti a un fluire di giornate tranquille anonime,  ad evitare lo schianto.
Sono quei giorni che ti sembra di essere al mondo solo per arrivare al momento sbagliato, per dire la cosa sbagliata, anzi metà, perchè non te la lasciano neanche finire, come quello che sognavi di essere, di fare. Senti di aver dato tutto, e non hai più nulla che non sia vecchio, scontato, stanco,  senti che comunque non basta, non basta mai. Vorresti andartene, e non lo sai fare davvero, non hai il coraggio, non sono solo l’età, la salute, il denaro, a fermarti. E’ questa l’insoddisfazione?

9 pensieri su “voce del verbo andare

  1. Sandra Bolelli

    Cara amica di monitor,
    non so se ti consola, ma a me questi momenti succedono spesso. Però poi passano, questo te lo posso garantire.
    Ti abbraccio forte, ecco

    Rispondi
    1. tiptop Autore articolo

      Sai, che succedano a tutti, non dubito di sicuro. Il fatto è che passano, e poi tornano. Cioè, sono risolvibili, o sono una condanna che dipende dal carattere, dal modo di porsi? Se chiudo gli occhi e mi concentro tantissimo, riesco a cambiarmi?

      Rispondi
  2. tiptop Autore articolo

    Sto resistendo, perchè non ho la stessa fiducia nella mia autosufficienza Una volta consideravo il mio lavoro, sapevo che avrei avuto la pensione non alta ma sufficiente. Ora è una fiducia che non ho più e mi manca la terra sotto i piedi… debbo riadattarmi.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...