C’è questo splendido sole al di là dal vetro.

Il vetro è perfino pulito.  Ho freddo alle mani, ho freddo ai piedi, ed ho dentro di me un sordo rimescolio, ansia,  disperazione, impotenza, stanchezza
Tutto sta cambiando,  e non riesco a starci dietro.
Non ho mai avuto paura del futuro, prima, ho sempre pensato che in qualche modo si fa sempre.
Come nella favola dei tre porcellini, la mia casa sembrava solida, ed invece era di paglia, e  si è alzato il vento, fuori girano lupi.
La mia casa era fatta di carte, e non posso cambiare il gioco.

Annunci

3 pensieri su “C’è questo splendido sole al di là dal vetro.

  1. tipsandtops Autore articolo

    Effettivamente, Margherita…mi sento come senza riparo e che tutti possono portarmi via tutto…e non posso difendermi: sono lo stato, il datore di lavoro, la famiglia…
    Ipsediggy, i lupi erano un mio sogno ricorrente da bambina…io stavo barricata in casa, e loro stavano fuori, erano tanti. Mi hanno sempre affascinato…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...