Lo stereotipo della famiglia.

Come di consueto prima di uscire di casa mi sono messa al pc per  guardare la posta e la mia pagina  di Facebook, alla quale non posso accedere dall'ufficio.
Un amico perplesso aveva postato l'inno dei Cristiani Riformisti, ed ho provato ad ascoltarlo, ma da bastian contrario quale io sono, mi sono fermata subito all'immagine di famiglia "sono contro la famiglia di serie B " non sono neanche stata a verificare cosa intendano. Un pensiero, un lampo: possibile che la famiglia sia sempre due bei genitori e due bei bambini sorridenti?

Non potevo dilungarmi troppo nelle ricerche, dovendo andare in ufficio, però io non l'ho trovata, in google,  l'immagine di una famiglia  un po' in disarmo, la mamma con i capelli neri e spettinati, i bambini un po' sparuti ed il padre che sorride senza un dente. Ci sono immagini lacere di famiglie rom, o africane, la famiglia italiana è sempre rosea e sorridente. 
Comprendo che se si deve vendere, propagandare, si propone un'immagine allettante, il sogno, cioè.
Ma non crea anche scontentezza, falsi bisogni, un tenore di vita al di sopra dei propri mezzi, e forse anche intolleranza nella vita familiare? perchè le cose non sono tutte belle e armoniose, e quindi non sono giuste, così non va bene.

Annunci

9 pensieri su “Lo stereotipo della famiglia.

  1. ladygabibbo

    cercano di venderci la "famiglia del mulino bianco", la famiglia è ben altro, a volte può essere serena , a volte un inferno, a volte semplicemente un pò grigia, noi mamme non siamo sempre belle sorridente e in ordine alle 7 di mattina, a casa mia per esempio non abbiamo mai fatto colazione insieme, e mi è capitato dis clerare ogni tanto perchè sporcavano in giro per casa, e soprattutto non eravamo certo dei consumatori modello, visto che molto spesso arrivavamo a malapena a fine mese, altro che merendine di marca!

    Rispondi
  2. FrencyMammaStrega

    Adesso la cerco. Perchè sono curiosa e masochista.

    Io so solo che ho sempre detto, a chi pensa che il mio sia "un amore debole" (sono convivente di un uomo semparato) come disse il papa qualche anno fa… che dovrebbero provare, loro con le loro "famiglie dall'amore forte", a superare qualcuna delle difficoltà che abbiamo affrontato e stiamo affrontando noi.
    Altro che amore debole. Tzè!

    Rispondi
  3. RobertoBlues

    creano illusioni per venderci dipendenza e assuefazione.Prima o poi tutti crederanno che quella è la famiglia ideale,anche se creata per la pubblicità,così avranno l'attenzione di tutti per vendere il prodotto giusto…"marketing sugli esseri umani".

    Rispondi
  4. Zaagsel

    dovrei fare un commento troppo lungo per commentare seriamente … meglio lasciar perdere che poi magari perdo il filo, vado fuori tema e mi metto a parlarti della presunta estinzione dei dinosauri …

    Rispondi
  5. nellabrezza

    ma perchè un nipote ed una zia non sono famiglia ?

    un nonno ed una nipote non sono famiglia ?

    due fratelli e / o sorelle non sono famiglia ?

    due cugini, tutti i genitori separati e/o divorziati con figli non sono famiglia ?

    Rispondi
  6. Banshee..

    Ma chi ci crede più a quest'immagine costruita?
    Forse è solo un meccanismo di difesa in mezzo a tutte queste percentuali maggiori di divorzi, matrimoni in calo, tradimenti, sessualità ambigue e familiari -per qualsiasi motivo- assenti. Forse nessuno ci crede più ma c'è ancora chi si vuole attaccare saldamente -e anacronisticamente- ad un modello che fa tanto "ai tempi era così".

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...