…panico!

Stamattina mi sono svegliata in preda all'ansia, capitano quei sogni che ti sembrano veri, vissuti intensamente, sono quelli che mi ricordo, gli altri no, svaniscono… o forse non li sogno neanche.
Ero al mare e dovevo tornare a Milano, ma non era propriamente estate.
Guido la macchina, nel sogno era proprio la mia, lungo una strada alberata che ricorda effettivamente certe strade della Liguria, senza però la segnaletica dell'autostrada, anche se tutte le auto andavano nello stesso senso.
Ho una sensazione di freddo, e decido di fare una sosta per vestirmi con qualcosa di più caldo.
Fermo la macchina sulla sinistra, prima di una curva sulla destra a largo raggio, ragionando che è meglio, perchè le macchine curvando stringono.
C'è della ghiaia sul bordo asfaltato della strada, dietro a me sono già ferme altre due macchine, vuote, chiuse.
Indossavo calzoni corti, che già con quelli dovevo essere uno spettacolo (osceno), e per ripararmi dal freddo cosa trovo?
Due calzette di cotone: le infilo ai piedi stando seduta in macchina,  e mi accorgo che una è lunga e l'altra corta. Scendo dall'auto per guardarmi le calze, mi giro e non vedo più la macchina. Oh bella… che fosse più indietro?  Mi giro di nuovo, e non c'è proprio, non c'è più!  Ci sono le due macchine,  ma non la mia.
Me l'hanno rubata?  avevo lasciato la chiave dentro…  ma  non mi ero allontanata, non ho sentito nessuno,  non c'è nessuno qui intorno, ma adesso cosa posso fare? chiamo qualcuno.
Accidenti, ma era tutto nella macchina… io sono lì, coi calzini spaiati, orrenda coi  calzoni corti, senza auto, senza soldi, senza documenti, senza telefoni… e non c'è neanche nessuno, e mi rendo conto che per la strada è da un po' che  non passa più nessuno…
Sono i momenti in cui è un sollievo svegliarsi, e sei in un letto, e c'è la micia che si struscia…ero così agitata, non fa bene al cuore, fare questi sogni, mi stava battendo ancora forte!

Annunci

13 pensieri su “…panico!

  1. JoeilRosso

    Non spaventarti…ma potrebbe essere la trama di un film horror! L'inizio che ti cala nell'atmosfera!

    Cmq l'importante è che al risveglio c'era la micia che ti accoglieva strusciando 😉

    Rispondi
  2. sistercesy

    vuoi mettere la gioia del risveglio?
    il terrore che si stempra in quel sospirone e nel mezzo sorriso nel riconoscere la realtà,
    e poi una micia che è di guardia ai tuoi sogni….
    buona domenica

    Rispondi
  3. Juliettefree

    Forse c'è qualcosa che ti preoccupa, nel tuo subconscio… chissà…!? La cosa brutta nel fare questi sogni è che poi ti resta la sensazione addosso per tutto il giorno…  ma infine, era solo un brutto sogno, e forse anche un modo per scaricare le ansie che ci portiamo dentro… meno male che micia miciotta era lì, vicino a te e che ti ha subito rassicurata con le sue fusa! 🐱

    Rispondi
  4. tiptop

    in effetti ieri continuava a venirmi in mente… ho un passato episodio di tentativo di furto  della mia macchina, con le chiavi dentro.
    E forse… il mio continuo sentirmi divisa tra due vite, la paura di decidere e rimanere spoglia?

    Rispondi
  5. nellabrezza

    senza identità, senza mezzi per comunicare, senza un mezzo per muoversi, vestita trasandatamente. al bordo di una strada deserta… 

    veramente un sogno angosciante… tutto perduto. sì, sicuramente è il timore di perdere tutto.

    ele

    Rispondi
  6. JoeilRosso

    …non so se mi hai influenzato ma la scorsa notte ho sognato che prestavo la macchina a 5 persone…e siccome la mia macchina rappresenta per me un ufficio ambulante ero molto preoccupato per la fine che avrebbero fatto fare alle mie carte…
    Sì lo so,non è un horror ma cmq mi ha disturbato…

    Proposta: vietiamo alle automobili di entrare nei nostri sogni!

    Rispondi
  7. tiptop

    Beh le automobili non fanno parte dei miei sogni… diciamo coscienti! comunque ok, vietamolo (e, per quanto mi riguarda, anche al solo pensarmi con i calzoni corti, per di più con le calze dispari)

    Rispondi
  8. amber433

    Ciao,

    Anch'io sogno sempre qualche cosa di brutto, cioè che è entrato qualcuno in casa, comunque sempre incubi, e guarda caso mi ricordo solo quelli e mai un bel sogno, ed è piacevole svegliarsi.

    Ti auguro un sereno weekend ! (oggi da noi nevica, se non dovessi lavorare sarebbe anche piacevole questo paesaggio invernale)

    Luisella

    Rispondi
  9. tiptop

    Oggi avevo ferie e volevo venire al lago… e non mi sono mossa, nevica anche qui, magari nel tardo pomeriggio, o domani.. ho un sacco di pane per le "mie" paperelle pallanzasche!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...