Parole nel tempo.

Ci sono tante cose che volevo sempre fare, tipo andare al Salone del Libro di Torino, tipo andare a vedere la cittadina che si chiama come me…  mica che fossero cose impossibili, anche se lo sembravano.
Oggi è toccato al Castello di Belgioioso, oiù di vent’anni che ci passo spesso davanti, diciannove anni che ci fanno rassegne libristiche, mi pare.
Non ho avuto tanto l’impressione di stare in un castello, se non quando guardavo fuori dalle finestre, ed allora vedevo mattoni rossi e travi, e merli, e piccioni, che non stavano sui merli, ma in fila su rilievi del muro. Nel giardino, piccolo per un Castello, c’erano un sacco di statue orientali, due monete da € 0,05 di cui una del 1999, un quadrifoglio e tantissimi semi rossi di magnolia, ne ho presi tre.
L’esposizione non era affollata nè di libri nè di visitatori. C’è da chiedersi, se sia la concomitante manifestazione di Bancarelle a Torino, se il settore sia veramente in crisi o l’italiano automunito in una splendida giornata di sole non preferisca andare a fare grigliate sul  Ticino.
Pochi libri hanno suscitato i miei desideri, per altro prevenuti col portare pochissimi soldi. C’erano opere minori di Stevenson, Goethe e qualcun altro che mi sarebbe piaciuto prendere, mi sembra che possano rendere la loro conoscenza più autentica, ma avevano prezzi improponibili per quelle poche pagine, nonostante il pagamento dei diritti d’autore sia scaduto da tempo. Certo i piccoli editori non si possono permettere prezzi stracciati, ed i grandi forse hanno altri progetti. Secondo me una collana di opere minori di autori classici a tre euro andrebbe via come il pane.
Curiosi libri come i Simpson e la filosofia, oppure la scienza dei Simpson, cioè, curioso come questi cartoni, spesso biasimati, ma molto  più spesso amati, siano oggetto di studio più o meno serio.
In ogni caso, ho comprato solo "Il coccodrillo come fa", con CD.

Annunci

6 pensieri su “Parole nel tempo.

  1. Zaagsel

    al salone del libro di torino ci sono stato anni fa … avevamo preso un libretto alla fatina
    il coccodrillo come fa è un acquisto importante, fanne buon uso 😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...