la casa al sesto piano.

Non ho mai voluto abitare ai piani alti, soffro un po’ di vertigini. Oggi lavavo il pavimento del balcone, è bello lungo, prende la porta finestra del salotto, della cucina e la finestra del bagno. Ho voluto provare a sporgermi, volevo vedere che effetto mi faceva, se sentivo ancora il cuore salire in gola…no, è stato più soft, ho solo pensato "e se mi  cadono gli occhiali?" e mi sono ritratta, non sarei rimasta così un attimo di più. Mi sto chiedendo che cosa facciano i gatti, se hanno la percezione dell’altezza, abituati ad un moderato secondo piano. Perchè ogni tanto li vorrò con me…mica che saltino sulla ringhiera, e mi facciano gli equilibristi. Che il maschio è un po’ sbirolo, la femmina magari riuscirebbe.  Se il condominio non protesta metto le trame per fare arrampicare le piante,  così io non vedo giù, e loro non hanno la ringhiera.

Annunci

8 pensieri su “la casa al sesto piano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...