spero basta…..


Oggi si è dovuto decidere… gli avevamo trovato la leshmaniosi un mese fa, e le cure non sono servite a nulla.
Posso solo dire, a chi ha il cane, di fare attenzione al flebotomo, pappatacio tropicale che si sta diffondendo tanto anche qua, soprattutto nelle zone collinari, intorno ai laghi e sulla costa ligure-Azzurra, e di usare in primavera ed estate il collarino e le cose che tengono lontani gli insetti.  Quest’anno avevamo dimenticato di comprarlo nonostante la veterinaria ce lo avesse raccomandato.

Adoro questa sua foto nel cestino dei gatti, defenestrato dalla micia che si era messo nella sua cuccia, dice tanto di lui.

Io… so che in questo periodo sto facendo un po’ fatica a ritrovare il mio sguardo ironico, e le piccole cose belle, e leggerezza, e mi spiace che passando di qua non troviate la solita tiptop…
ci  sono quei momenti che sembra che ci siano solo problemi e tristezze, ma l’esperienza di vita, e le risatone di Luca,  mi insegnano ad andare oltre, e poi ricapitano cose belle. Dimenticare, però,  non si dimentica mai, e non si deve neanche cercare di farlo, non ha senso e non si può, ormai è dentro di noi, l’abbiamo vissuto.

24 pensieri su “spero basta…..

  1. tiptop

    Si…i reni erano malconci nonostante le cure,che erano quelle giuste, e poi in questi giorni non mangiava non si muoveva dalla cuccia traballava ….
    La coda, scodinzolava, un pochino, quando ti avvicinavi e gli dicevi qualcosa. E questa è l’essenza, meravigliosa, del cane, che lo differenzia dall’uomo.

    Rispondi
  2. the0rounders0

    Ci si deve piegare
    prima o poi
    la vita è sempre più forte
    è un confronto impari
    Ma ci si rialzerà
    all’improvviso
    come quando esci di casa e ti accorgi che è arrivata la primavera
    Arriverà…
    lasciamo che ci trovi lì ad attenderla

    Rispondi
  3. EdgarKenneth

    sellavì

    Chi ha avuto un cane sa che queste creature ci ripagano dell’affetto che diamo loro volta per volta ed è per questo che se noi gliene diamo fino all’ultimo momento anche loro faranno altrettanto, in questo modo il dolore per la perdita sarà più lieve. Si tratta di sguardi nulla di più.

    Non dimenticare le monete per il Traghettatore.

    Rispondi
  4. Francesco170576

    sai ho un cane e so cosa significa, quando per te fa parte della famiglia, quando per lui esisti solo tu, la sua fedeltà amicizia e i piccoli gesti che ti facevano ridere, ti mancherà e sarà difficile non pensarci. ti mando un abbraccio

    Rispondi
  5. nebbiaecannella

    Mi spiace arrivare al tuo blog in un momento che, come questo, per te è un pò triste. Se gli hai dato le monete per il traghettatore, però, hai metaforicamente fatto per lui tutto quel che avresti potuto fare dopo avergli voluto bene finchè ti scodinzolava attorno. Ti mando un saluto e un sorriso, e tornerò, perchè il tuo blog è molto piacevole.

    Rispondi
  6. ladygabibbo

    che dire?? ho sempre avuto cani e so quanto sono dolorosi questi momenti..e come se non bastasse aggiunge dolore a dolore… a volte si fatica a mantenere il distacco ironico..un abbraccio…ho visto il post del ciclamino sotto..è un ciclo..poi passerà anche questa

    Rispondi
  7. utente anonimo

    Non sai quanto ti capisco… davvero…. :”'(
    anche a me è toccato l’anno scorso prendere una simile decisione… è straziante, perchè sono creature che ti restano nel cuore… sempre…!
    Juliette75!

    P.S. E’ (=voglio usare il presente) davvero un “bellissimo” cagnolotto tenerotto… dolcissimo…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...