saldi di fine estate


E’ apparso il lago ad un certo punto, la sua acqua era grigia, grigia e lucente, e di grigi chiari era fatto  il cielo,   più luminoso nello sfondo, braccia montuose che si sporgevano nell’acqua alternadosi tra una riva e l’altra, giocando come una cerniera slacciata.
A casa invece il cielo ci era venuto incontro.

I fiori cominciano ad arrugginire


Non tutti,  però.


E questi fanno capolino brillanti e lucidi della pioggia appena finita.

Annunci

8 pensieri su “saldi di fine estate

  1. Crimisia

    a me fa venire la malinconia lo stesso, anche se fuori festeggiano a fuochi d’artificio.

    PS: era quello uno di quei post, di cui parli nel commento da me, in cui la tua forza è contaggiosa.

    Rispondi
  2. tiptop

    Una macchinina Olympus Fe 115 ,mi pare, 5 megapixel… che ha lo zoom rotto e non so quando lo aggiusterò perchè non voglio stare senza la macchinina, l’ho sempre in borsa!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...