w.e. sfibrante…di quelli che si torna dall'ikea con dei mobili.

Dai mobili mi son tenuta ben lontano. Come il capofamiglia afferra un cacciavite,prendo le distanze, non perchè tema di essere assassinata, ma semplicemente perchè non gli leggo nel pensiero e non lo prevengo nelle cose che deve fare, e quindi non sono di nessun aiuto. Per rendere più chiara la questione, porto l’esempio di quando ho dovuto aiutarlo a montare il portone in legno massiccio del garage in campagna e doveva murare i cardini, perfetti, che la porta non strusciasse…  avevamo chiuso i due antoni, io ero al di qua e lui  al di là, dentro il garage,  e si incavolava perchè non immaginavo cosa lui stesse facendo. Come avessi immurato portoni per una vita….
Oggi mi ha perfino ripreso perchè mi sono sciacquata le mani col sapone nel lavello dove c’erano in ammollo  le tazze del the, da lavare, e così  c’era la schiuma nell’acqua. Per tutto il giorno non ho fatto nulla che gli andasse bene…  nel tardo pomeriggio pensavo sarei esplosa. Sono un po’ esplosa, a dire la verità,  perchè qualche lacrima è scesa,  ma mi sono ripigliata.  Il logorio delle cazzate. Che comunque non sono cazzate, il problema di fondo c’è.
In ogni caso…ieri mi sono rilassata parecchio andando in piscina, a dire la verità nuotare mi stufa ma adoro la sensazione dell’acqua… mi sentirei di rinnegare lo scorso post sul piacere delle docce con acqua bollente… perchè quella della piscina mi ha accolto con un getto quasi fosse un idrante dei pompieri.
E oggi mi sono fatta la lampada,  era tanto che non andavo…non mi coloro molto, ma mi rilasso tanto: ciò  nonostante,  facendo il bilancio del week end, mi sento mezza distrutta.
Però domani torna il mio bambino… e il 18 arriva una sua amica turcabulgarabionda. Però in casa ho posto solo sul divano letto in salotto open, con passaggio di gatti in corsa, di notte giocano tanto. E’ stata avvisata. Mio figlio non cede il suo letto…io cederei a lui  il mio, ma  non ci riesce ad addormentarsi col capofamiglia… mica sono tutti abituati al russare, a volte aromatizzato aglio cipolla.   E adesso non ditemi più che vado a dormir troppo tardi la sera,  che son qui col lucino verde acceso.

Annunci

4 pensieri su “w.e. sfibrante…di quelli che si torna dall'ikea con dei mobili.

  1. Misina

    Ti ringrazio di avermi fatto capire cosa prova la mia compagna quando anch’io faccio come il tuo ‘capofamiglia’. Devo cercare di ricordarmene, sei stata utile. Grazie , davvero. Poi quando vi perdiamo ci vien da morire. Alla prossima e buona settimana.
    W.S. Harris

    Rispondi
  2. nonnacarina

    Anch’io non sono capace di leggere nel pensiero e il tuo post mi ha fatto ricordare un cambio di tapparella effettuato a casa della madre. Siamo davanti al mare adriatico e suppongo che quella volta lo avranno sentito urlare
    anche a Zara.
    Per non parlare della simpatica abitudine di zittirmi quando siamo in compagnia trattandomi come la scema del villaggio,
    Ora però non mi arrabbio neanche più, lo lascio dire e urlare dall’alto della mia genuina indifferenza.

    Rispondi
  3. myoho

    io questo week end il mio capofamiglia (ma se siamo solo io e lui,il capofamiglia poi chi è???) l’ho mandato a spasso e mi sono tanto,tanto,tanto riposata…(abbastanza da ricominciare la settimana).buonanotte!!! Ky

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...