Il mio messaggio alla nazione.

L’audio e’ stato cancellato dallo spazio su Splinder

Non ce la faccio a passare a salutare tutti…
Mi hanno assegnato alle cucine anche per stasera ed ho finito ora, e mi devo preparare, alle sette con  tombola e cibarie mi devo trovare con la macchina a recuperare la vetusta madre e l’anzianotta sorella.
Io non so che cosa augurare… felicità serenità salute e perchè no  ricchezza in fondo ce le auguriamo da soli già tutti i giorni.
Facciamo che auguro 2008 brindisi… così siamo tutti allegri, tranne quelli sfigati con la sbornia triste, e me che ho mal di testa e nessuna voglia di bere.
Facciamo che cambiamo la regola…invece che mangiare dodici acini d’uva nel battere della mezzanotte ne mangiamo 2008…
Facciamo che invece che  augurare ringrazio tutti gli amici che sono passati e passano di qua…
ho incontrato  tante persone meravigliose, ma proprio belle e che sento vicino.
Un abbraccio a tutti!

p.s. e un grazie speciale a una persona che per me è un filino più meravigliosa… solo un filino però.
 

12 pensieri su “Il mio messaggio alla nazione.

  1. donburo

    Buon anno anche a te! Io i dodici acini d’uva li terrei da parte, viste le premesse potrebbero servire più avanti… Un saluto e un augurio per un sereno 2008…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...