PROCLAMAZIONE DEL PIGIAMA DAY

Per il Natale ho dato.
Non ho voglia di mettere il naso fuori di casa.
Visto che è praticamente finito con la cena famigliare di ieri sera.
La Princess è partita col Prence per la Sicilia, in macchina, stanotte alle tre dopo un sonnellino, e hanno appena oltrepassato Roma.
Siamo rimasti in tre, senza nessun desiderio di cibo e panettoni.
Pensavo ad un pranzo di sola spremuta di arancia.
La casa di presenta un po’ alla Waterloo…i gatti si devono essere tuffati nel sacchetto dei fiocchetti per confezionare i regali.
Ci sono oggetti senza ancora un posto, le new entry,  sparpagliati qua e là… e qualche nastrino e brandello di carta. La Princess ha lasciato le sigarette e l’accendino sul divano. 
Avrò il mio da fare, a parte che in questi giorni di vacanza vorrei capovolgere la casa, riordinarla tutta. Nel frattempo, nell’indecisione di capovolgere la mia vita.
Proprio in questo momento Itunes mi sta propinando Billy Joel, she’s always a woman to me…e penso che vorrei chiudere gli occhi in un bacio e sentirmi meravigliosa, almeno una volta ancora.

Annunci

12 pensieri su “PROCLAMAZIONE DEL PIGIAMA DAY

  1. armonici

    Non ho voglia di tuffarmi in un gomitolo di strade….(Natale, Ungaretti).
    Certo di fronte al desiderio di essere amata, dolci e panettoni sono ben poca cosa; ma mira sempre in alto perchè come canta Mina “un bacio è troppo poco”.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...