e adesso che è Natale, e poi arriva l'Anno Nuovo……


E adesso che Natale è alle porte, e anche il nuovo anno, e si parla tanto di significati, e si cerca di darne…
che improvvisamente dobbiamo mettere ovunque sberluccichii e lampadine intermittenti…
che dobbiamo fingere un calore che non sappiamo più cos’è, con aghi di pino e pigne e tutto colorato di rosso e di verde…
che parliamo di sentimenti e di propositi che per tutto il resto dell’anno dimentichiamo…
alla vigilia di nuove pubblicazioni di enciclopedie a fascicoli su quello che abbiamo sempre sognato di fare e non faremo comunque mai
ecco…
io che non sono credente non sono religiosa magari la figura di Cristo mi piace ma non tutto quello che ci hanno costruito intorno,
vi auguro solo serenità… d i  riuscire a non perdere il filo semplice della vita, quella vera, vera non in contrapposizione a virtuale… vera perchè fatta di essenzialità, di fiducia, di affetti.
E’ così facile sperdersi.

Annunci

26 pensieri su “e adesso che è Natale, e poi arriva l'Anno Nuovo……

  1. pcube

    sarò forse ipocria fare queste cose solo in questo periodo dell’anno ma solo provarci ha una sua importante non sempre è importante è il perchè quanto la mera azione… i simboli sono importanti per questo

    Rispondi
  2. tiptop

    non è ipocrisia… io penso che ci si creda davvero…ma poi ci si perde nell’affanno quotidiano, un quotidiano tante volte pieno di nulla….nel senso che ci portano lontano, a rincorrere obiettivi fumosi e superflui, fini a loro stessi

    Rispondi
  3. Seigradi

    Il tuo augurio, che non è il solito vuoto e freddo, me lo prendo a piene mani e lo metto in un angolino del cuore.
    Mi piacciono le feste per la possibilità di riposare, di stare con amici, di staccare un po’ dalle fatiche quotidiane; ma le odio per tutta la falsità di cui si ammantano.

    Rispondi
  4. MDP

    Grazie per gli auguri, eppoi non c’ho il filo della vita, ci son legato con un canapo di cinque centimetri di diametro.
    Che tu ti possa fare un bel sorriso, questo Natale!!!

    Rispondi
  5. tiptop

    Pcube* per fortuna non mi fa mai fatica sorridere
    Lory* ci si riesce ad essere sereni sai…
    Tree* non è facile ma neanche impossibile, personalmente mi cosidero libera da tante impalcature.
    Elfk* si…spersi ma non isolati, vuoi dire questo?
    mimmo* vai via così liscio?
    seigradi *non ci sono solo falsità dai,in fondo è un luogo comune.. un po’ e un po’, come sempre quando si fa pierre.
    Diana* spoglio pietra marmo soffitti scrostati, ma cè una finestra aperta e luminosa
    mdp* col canapone… certo che mi sorrido…
    estensi* gerazie comandante! mi metto sull’attenti!
    Nos* certo…non parlavo tanto di certezze quanto di semplicità. Un bacio

    Rispondi
  6. IosonoIo

    Natale è….

    Un fiocco di neve che

    porta un po’ di calore

    Un cuore che batte più

    forte per donare il suo

    amore a chi non ne ha

    Un pensiero che diventa

    un atto di bontà verso gli altri

    Una speranza che ci veste con

    abiti di pace e serenità

    Natale!

    Dovrebbe esserlo sempre

    Rispondi
  7. EdgarKenneth

    Se ognuno ballasse sempre con sua zia queste preoccupazioni non ci sarebbero. Ci si augura che l’anno che verrà sia sempre migliore di quello passato, alcuni ci credono anche, altri come me, si accontentano che l’anno che verrà non sia peggiore di quello appena trascorso.

    Rispondi
  8. uncuore

    Io non festeggio il natale in quanto di altra religione…l’atmosfera fuori un po’ bussa alle porte,in quanto ormai questa festa assume piu’ caratteristiche di festa tradizionale che non religiosa.Personalmente non riesco neanche più a percepire quest’ultima e sono d’accordo con te…tutto quello che certe persone tentano di provare superconcentrato in questi giorni,andrebbe diluito e sentito e manifestato,ogni giorno della nostra vita.Ti auguro comunque giornate serene.Un abbraccio.Ky

    Rispondi
  9. amoleapi

    il 26 compie cinque mesi, come vola il tempo :-D.
    Il discorso della falsità richiederebbe un lungo ragionamento, ma forse è meglio che ci godiamo senza pensare quelle piccole gioie che ogni giornata ci può riservare, come il sorriso di un bambino.
    Ti auguro delle bellissime feste, ciao.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...