Oggi, oggi meno male non era più ieri.Come umore.  Ci siamo organizzate…andavo in ufficio con la macchina, con una collega L fuggivamo presto per andare a prendere i regali di compleanno per altri due colleghi che compivano i 50 anni.
O meglio, G, il mio ex dirimpettaio di scrivania, li ha compiuti a luglio ma poichè è col braccino corto ha subito dichiarato che avrebbe festeggiato insieme ad E, che li compirà a metà dicembre.
Il mio 50esimo compleanno era stato bellissimo, mi ero tanto emozionata, non me l’aspettavo .. avevo portato tre torte fatte da me, e qualcosa da bere… e mi sono trovata tanti colleghi, un biglietto d’auguri in busta da un km quadrato e in regalo una collana di pietre dure e un buono libri. Mentre al 50° compleanno del nostro capo gli hanno voluto regalare una sciarpa costosissima che non gli abbiamo mai visto su una sola volta. Allora questa volta con L abbiamo preso in pugno la situazione. Un obiettivo: almeno cose che vengano usate. E allora ,spedizione in un outlet cittadino che conosco, ed abbiamo rimediato una bellissima borsa bric’s per lei e per lui cintura e portafoglio di ferrè in scatola di pelle (non umana) e una sciarpa. Da quando ha sofferto di bronchiolite al primo alito di vento arriva in ufficio imbacuccato con fuori solo il naso, la sciarpa calda dovrebbe essere ok. Solo che poi con L ci siamo date un’occhiata intorno… L è uscita con uno zaino portapcportatile e un portafoglio per il marito,un beautycase ed un portagioie tipo deposito di Paperone per sè. Io  invece tutta Kipling,  una capace borsa con scimmietta appesa****, un portafoglio per la Princess, un portadocumenti  per me  e un berretto per il capofamiglia.
Siamo state bene… un po’ di spesa compensativa per entrambe, ed L ha fatto caso che era la prima volta che stava fuori un po’ senza la bambina.
Sul cavalcavia al ritorno, sperse in una miriade di fari di auto che avanzavano a passo d’uomo, mi arriva sms della Princess Mamma ti devo parlare sto di merda tra poco arrivo.
Rsiposta: Piccola che succede io mi sa che arrivo tra giorni…
Insomma, niente litigate con le amiche…mollata dal prince perchè si era dimenticata di rinviare la lezione di guida….***
Non so cosa devono dire i genitori in questo caso. Mio padre una volta mi disse ti compro quello che vuoi e fu una delle poche volte che perse dei punti. Le ho saputo solo dire che so quello che si prova, è un dolore che non si smetterà mai di provare. Ora dorme per fortuna
Andrò a vedere che sia tranquilla.
Buona notte a tutti.

*** e così non potevano andare alla Fiera dell’Artigianato.

****

Annunci

9 pensieri su “

  1. Nuvolavola

    non ho capito perchè é stata mollata ma abbracciala anche da parte mia. sei un’ottima madre Cri. l’amore non si compra e tu questo lo sai. sentirti vicina sarà la sua consolazione.
    baci

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...