UN UOMO BELLO
Ogni tanto in ufficio senti parlare di begliuomini, non sono mai dei colleghi, ed allora saltano fuori Clooney e Pitt. Beh, allora piuttosto Kostner Ford e Connery.
Non saprei dare i canoni di bellezza maschile, per me è questione di feeling, o arriva o non arriva.
E allora quando penso a qualcosa di bello, qualcosa che mi è rimasto nella pelle… il bianco, l’ocra, il celeste di Lawrence D’Arabia visti con gli occhi azzurrissimi di Peter O Toole. Ecco , in quel film.. per me è sempre stato stupendo. Di lui non si ricorda mai nessuno, quando parlano di belli.
Da bambina ne ero innamorata, come avessi potuto conoscerlo davvero.
E poi… feeling, guardando il film, per Tim Roth…che certo bello non è, mentre suona il suo piano sull’oceano.
E pensare che i biondi non mi piacciono. 
E comunque stasera volevo pensare a qualcosa di futile e di bello.

17 pensieri su “

  1. Seigradi

    Peter O’ chiiii?

    Mi preoccupi… non è che la prossima volta scriverai un post del tipo…mah, Pipino il breve era piccolino e poco carino, volete mettere Carlo Magno?

    (scherzo eh! 😀 )

    Rispondi
  2. tiptop

    Mimmo mimmo … ma tu sei “reale”…un po’ come i colleghi… ;P

    Infatti Diana…è il feeling che arriva!

    Pcube, infatti, O’Toole è si è “tenuto” male, molto male, gran sbevazzatore mi pare. Mica come Sean Connery che arrivando alla mezza età migliorava, ed ora è un bel vecchio. OToole era stupendo solo in quel film, forse i colori, la colonna sonora…

    Rispondi
  3. Shoruel

    da bambina ero innamorata di Indiana Jons
    da ragazzina di Sam, il protagonista del telefilm Quantum leep (dove viaggiava nelle altrui vite su è giu per gli ultimi 50 anni americani)

    i miei canoni di bellezza dovevano essere strani, alle mie amiche non sono mai piaciuti quelli che piacevano a me!

    Rispondi
  4. Juliette75

    Anche io trovo che Tim Roth sia “affascinantemente” magnetico nel film di Tornatore… è vero, la bellezza è tutta una questione di feeling… e poi sono altre le cose che contano, quelle piccole cose che ti colpiscono nell’anima….

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...