Giusto, la pizza di ieri sera!
Il capofamiglia mi ha chiesto  se andavamo  a piedi o in macchina, certo, a piedi, è vicino. Così ci siamo diretti insieme alla pizzeria, il solito "insieme", lui metri avanti ed io dietro. Lui inspiegabilmente parlava, ed io dietro, non sentivo.
Arrivati al ristorante, ho cheisto alla suocera se potevo essere esonerata dalla pizza e prendere un secondo.Certamente. Insomma, al ristorante la pizza l’ha ordinata solo il capofamiglia. Alla  suocera veniva da piangere perchè temeva di non avere abbastanza soldi per pagare il conto,e se la pigliava con sua figlia che aveva detto" perchè non andiamo in pizzeria?", inviece di  "perchè  non andiamo al ristorante?", che avrebbe portato con sè più soldi.  Una mia cognata ha portato enne foto del suo nuovo cane da vedere, l’altra ci ha messo ore per ordinare sedanini ben cotti, per riuscire a masticarli bene.La cena è durata poco perchè nessuno ha avuto il coraggio di ordinare nè il dolce nè il caffè. La cognata dei sedanini si è fatta impacchettare la paillard avanzata,  per portarla  a casa al suo cane.  Il conto corrispondeva esattamente all’importo pizzesco preventivato dalla suocera. Fuori dalla pizzeria abbiamo scrutato il cielo prevedendo pioggia, è stato un momento di abluzione collettiva, a me non importava andare a piedi, tanto la doccia la dovevo fare (intendevo che non mi importava bagnare i capelli), e a mia suocera non importava che si bagnassero il piedi nei sandali,  tanto si lavavano.
Credo di essere riuscita a rimanere impassibile davanti alla decisione delle tre donne di venire a casa nostra a bere il limoncello. Ma no cara non importa, se hai finito il limoncello e il mirto non fa niente,  va benissimo un caffè. Per fortuna il pensiero del rispettivo cane per tot 3  cani relitti in un’unica abitazione , le ha fatte trattenere poco. Io le scrutavo,  quelle tre donne, e noto come le due sorelle siano sempre pronte ad attaccarsì, e la suocera lamentosa, ho guardato anche il capofamiglia pensando  che poverino ci era cresciuto i mezzo,a quelle tre, sono la sua famiglia, non ha altri parenti.

21 pensieri su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...