SCENE DA UN MATRIMONIO

Una guerra che si consuma da anni.

Non so come si chiami, lo definirei un “riduttore”… quel cosino che si mette sui fornelli perché non ballino le caffettiere.

Nella casa al lago e qui in campagna lo uso, a Milano non serve.

Il capofamiglia regolarmente lo fa sparire

Non so perché lo odii così tanto, se me lo ha detto non ricordo.

Ieri sera lo avevo usato, stamattina non sono proprio riuscita a trovarlo da nessuna parte.

Ho trattato con delicatezza la caffettiera in bilico.

Poi ho preparato la colazione per il capofamiglia.

Gli ho messo il cucchiaino brutto.

35 pensieri su “

  1. bloogo

    Comincio ad intravedere possibili sviluppi “trucidi”, del tipo “…visto che io uso il riduttore e tu no, o lo fai ricomparire ORA o ti metto il sale nel caffè, se non peggio!”…
    Il tutto con occhio iniettato di sangue e mattarello in mano…
    No, davvero: quando si scende ai “dispettucci” tocca trovare la forza di alzare con convinzione sia la voce che la posta.

    Rispondi
  2. Hatscepsut

    Bello il “cucchiaino brutto”. C’è sempre un oggetto di uso giornaliero in cui affidiamo le nostre negative sensazioni. Anche io avevo un cucchiaino che proprio non sopportavo, forse mia nonna dalla sua altezza lo sapeva… o forse era solo un caso. Tippe, con le sue azioni di disturbo sottili e psicologiche con il tempo smuoverà qualcosa.

    Rispondi
  3. Slasch16

    se e’ intronato, come me, perde tutto dimentica dove lo ha messo. Dopo 35 anni non so ancora dove sono le cose in casa mia, se lei e’ fuori la chiamo al cell per sarere dove sono le pentole ecc.ecc.

    Rispondi
  4. KonradS

    Hmm… ai tempi del liceo, in gita scolastica, nella mensa dell’hotel abbiamo scambiato la tazza di una insegnante antipatica con una tazza crepata da un lato (guardacaso quello del bevitore se usa la mano destra). Si è versata addosso il thè bollente.

    Rispondi
  5. bicefalo

    mo che ci penso
    la mia cucina non ha il riduttore
    non uso il cucchiano perchè prendo il tè senza succhero
    quindi una cosa del genere non potrebbe mai succedere anche perchè di solito sono io a preparare la colazione

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...