A rischio di essere retorica. E’ un po’ di giorni che ci giro intorno, e non riuscivo a mettermi lì a scriverne. Felicità e serenità. Delle considerazioni magari un po’ scontate,  ma a me sembra di non averne preso coscienza prima.

Ci si chiede sempre se si è felici, e la risposta è tanto spesso NO.

Il contrario, se si è tristi, la risposta è tanto spesso NO.

Se ci si chiede se si è sereni…la risposta è più difficile da dare. Per me è SI’.

Nonostante tutto, SI’

S persegue tanto la felicità , non si vuole essere tristi- O lo si vuole per farsi male.

Ma la felicità e la tristezza sono picchi dell’anima, non sono sensazioni che perdurano.

Qualche volta mi sento triste, qualche volta felice, poi succede un qualcosa che repentinamente cambia il mio stato d’animo. Ma nell’affrontare la vita… mi sento serena.

Anche se è difficile, anche se dico che non so cosa fare di me stessa per il futuro, le decisioni che non mi decido  a prendere.

Ho le mie debolezze, i miei dubbi, le mie “seghe mentali”, ma sento anche dei valori dentro di me, e credo di seguirli con coerenza, mi sento in pace con me stessa.

9 pensieri su “

  1. KonradS

    E non vi è forse nulla di più importante di questo. Saper essere se stessi in ogni istante, dimostrare la coerenza con i propri ideali nelle proprie decisioni. E anche se alcune decisioni dovessero rivelarsi sbagliate non saranno altro che una lezione per il futuro, un futuro che è importante saper affrontare guardandosi negli occhi allo specchio.

    Rispondi
  2. elfkoenig

    La felicità è nei colori del grigio.
    Bianco e nero appartengono ai bimbi.
    Sono le sfumature che danno pienezza all’esistenza,
    Un passo, un piccolo passo in avanti.. imparare che oltre al bianco e al nero esistono colori e che oltre ai profiumi ci sono gli odori, e che un respiro e poi un’altro, spesso sono un miracolo…. … i colori del grigio…

    Rispondi
  3. Slasch16

    essere sereni e’ il massimo, chi parla in continuazione di felicita’ non la conosce. La felicita’ e’ un attimo, piu’ o meno lungo, e viene da tante cose anche una bella giornata ti da’ felicita’, carica, forza, anche un sorriso. Non e’ necessario l’assoluto, per forza.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...